La notte delle streghe

17 e 18 Agosto 2022

separator

Benvenuti

separator

La Notte delle Streghe, ru rite de' re sette sporte, è la trasposizione teatrale di un antichissimo rito che si è svolto fino agli anni '50 del 900 esclusivamente A Castel del Monte (comune), piccolo borgo fortificato alle pendici del Gran Sasso d'Italia. Questo rito serviva ad esorcizzare la paura delle streghe che aggredivano i bambini appena nati e li "succhiavano" fino a togliere loro la vita. Da questa antica credenza, nel 1996 è nato uno spettacolo teatrale itinerante che si svolge ogni anno, il 17 Agosto, all'interno del borgo medievale di Castel del Monte.


N

L

La storia

Il nome di questo rito si rifà direttamente alle modalità di svolgimento. Esso infatti consisteva nel vegliare il bambino malato per nove notti, dopo le quali venivano presi i suoi panni e in processione, la mamma del bambino, la comare di battesimo e altre donne, parenti e vicine di casa fidate, passavano di notte e in totale silenzio sotto sette sporti appunto, dopo i quali giunte ad un crocevia si fermavano e battevano con forza i panni del bambino dandogli poi fuoco. Cosi si credeva di cacciare la strega che stava succhiando il bambino e guarirlo.

Questo rito si è tramandato oralmente per secoli ed esistono pochissime fonti documentarie certe. Una delle poche testimonianze scritte è riportata da Francesco Giuliani, poeta pastore che alla sua vita solitaria di pastore associava una grande passione per i libri. Acculturatissimo per i suoi tempi si dilettava nella scrittura di argomenti legati al suo paese, Castel del Monte, e alle sue vicende personali sopratutto relative ai tempi della guerra, cui fu chiamato a partecipare. Nei suoi scritti si trovano numerosi accenni al "rito de' re sette sporte", ma sopratutto alle condizioni di vita precarie del tempo, vera causa della malattia che coglieva i bambini piccoli, succubi della miseria e delle scarse condizioni igeniche.

Francesco Giuliani

separator

"Qui un tempo non lontano si credeva alle streghe, e ce ne sono che ci credono ancora"

Se ascoltar vi piace. Dai Quaderni di Francesco Giuliani",

S

D

Il successo

Lo spettacolo negli ultimi anni sta acquisendo sempre più fama, per essere un'interessante evento che riesce a coniugare aspetti della tradizione e culturali in un connubio speciale. Sin dal giorno prima il paese si anima di tutti gli espositori che fanno parte del "Mercatino delle Streghe", una sorta di mercato-fiera che si svolge fuori dal centro storico e che si ispira, nei prodotti venduti, al tema della festa. Il paese infatti è tutto in festa e per tutti coloro che arrivano a Castel del Monte vengono organizzati diversi appuntamenti durante il 16 e sopratutto nella giornata del 17 Agosto che accompagnano i visitatori durante l'arco della giornata fino alla sera quando inizia lo spettacolo vero e proprio. Ogni anno a Castel del Monte arrivano circa 15.000 visitatori e lo spettacolo è visitato da circa 3.000/3.500 spettatori l'anno. Il biglietto di ingresso allo spettacolo vero e proprio, nelle mura del borgo, è a pagamento e può essere acquistato sul sito internet dell'associazione o direttamente in paese nella prevendita del 16 Agosto e nell'intera giornata del 17.

Contatti

separator

Non esitare a contattarci.

  • La notte delle streghe
  • Viale della vittoria snc
  • Castel del Monte (AQ)
  • 67025
  • lanottedellestreghe.cdm@gmail.com